40esimoCiaE ROggi rappresenta oltre 21 mila imprese associate che generano una Plv di oltre 1,4 miliardi di euro.

 

Le radici della Confederazione Italiana Agricoltori si possono individuare anche nel pensiero di Emilio Sereni, politico e studioso di agricoltura che ricoprì la carica di presidente dell'Alleanza contadini sorta nel 1955. Questo impegno politico e sindacale si accompagnò sempre alla ricerca empirica e alla riflessione teorica interdisciplinare (pubblicò nel 1961 “Storia del paesaggio agrario italiano” che costituisce un punto di riferimento di studenti e studiosi) ed evidenziò sin da allora i limiti della presenza italiana e dell’agricoltura in Europa. La Cia- Agricoltori italiani, celebra 40 anni di attività ricordando Emilio Sereni, tra i primi dirigenti contadini del dopoguerra, a Gattatico, presso il museo Cervi. All’iniziativa sono state ricordate le tappe che hanno portatole prime aggregazioni tra contadini all’odierna Cia che in Emilia Romagna oggi associa oltre 21 mila imprese - su 63 mila dell’Emilia Romagna - che generano una Plv, produzione lorda vendibile di oltre 1,4 miliardi di euro, una ‘fetta’ importante dell’economia regionale. ...

(vedi il testo completo sul sito CIA regionale - nella foto sotto il taglio della torta da parte del gruppo dirigente regionale)

Agriturismo

tutti gli agriturismi dell'Emilia Romagna

Intranet

Newsletter

Inserisci qui sotto la tua email e un nome utente per registrati alla nostra newsletter gratuita
Privacy e Termini di Utilizzo

Agrimpresa

Agrimpresa
leggi on line l'ultimo numero del magazine della Cia Emilia-Romagna

Compro e Vendo

mercatino dell'usato agricolo emiliano-romagnolo
consulta la Guida per una spesa a filiera corta!
Joomla templates by Joomlashine